FREQUENZA DI RIMBALZO

Scopriamo insieme perché non bisogna sottovalutare questo punto delle nostre statistiche nel proprio sito internet.

Spesso avrete letto o sentito parlare della frequenza di rimbalzo, sicuramente avrete molte domande, dubbi non ancora risolti. Solamente andando su Google Analytics è possibile visionare questa voce "Frequenza di Rimbalzo" con qualche numero. Oggi SoluzioneGuadagno.it è qui per spiegarvi il significato di quel valore, pertanto come diciamo sempre noi, l'informazione è la fonte del nostro successo, qui una breve guida GRATUITA per aiutarvi.


Che Cos'é una FREQUENZA DI RIMBALZO ?
frequenza-di-rimbalzo-seo.jpgLa Frequenza di Rimbalzo indica semplicemente la percentuale di visitatori che è rimbalzata via da un sito web, visitando solo una pagine web. In poche parole più bassa é la percentuale di rimbalzo, più significa che i visitatori del sito "non scappano", ovvero si fermano più tempo nel sito e quindi visitano altre pagine web, questo non accade se la percentuale é molto elevata, che significa l'opposto!! I visitatori arrivano e "rimbalzano" quindi non si fermano nel nostro bellissimo sito / blog / forum, questo spesso accade quando un utente non trova nulla di stimolante ed di interesse che lo possa invogliare a navigare tra le pagine del sito web.

Ora, ci sono vari motivi che colpiscono la nostra percentuale di rimbalzo, questi variano da sito a sito. Ora vediamo insieme di capire quali possano essere alcuni dei motivi per una frequenza molto alta. (NEGATIVA).

  • Il visitare ha trovato subito la soluzione e non ha bisogno di rimanere nel nostro sito
  • Il nostro sito é realizzato in modo da far si che l'utente venga mandato ad altri sito, probabilmente stiamo utilizzando pubblicità, banner affiliati ed altro. Quindi il nostro interesse é un'altro. Guadagnare reindirizzando l'utente su altri siti.
  • La ricerca del visitatore era rivolta ad un altro contenuto, non presente sulla nostra pagina web.
  • La pagina non offre altre possibilità di navigazione quindi il visitatore non può accedere ad altri contenuti interessanti!!


Quindi nuovamente, riflettendo su questi punti qui sopra, capiamo subito come sia importante e necessario, che la FREQUENZA di RIMBALZO del nostro sito venga monitorata costantemente, per farsi si di migliorare vendite di prodotti, click su annunci pubblicitari ed altri programmi per monetizzare il nostro sito.

Soluzione per ridurre la FREQUENZA DI RIMBALZO
Ora qui la soluzione al vostro problema. Abbiamo individuato i motivi dell'eccesso della percentuale di Frequenza di Rimbalzo, ora scopriamo la soluzione per migliorare e quindi, abbassare questo punto molto importante per il successo del nostro business online.

Per prima cosa, dobbiamo andare sul nostro Pannello di Google Analytics e vedere le pagine con la percentuale più alta per pagine in USCITA! Quindi: Login Google Analytics --> Contenuto --> Menu a Tendina "% uscita". Da li selezionate le pagine che danneggiano il vostro sito, e ricontrollate le pagine, seguendo i punti che abbiamo scritto prima.

Cosa molto importante che spesso danneggia queste pagine, é la loro accessibilità, ovvero il sito deve assolutamente avere un buona struttura, quindi facilitare gli utenti a navigarlo senza troppi problemi.

Cosi concludiamo questa breve guida sulla Frequenza di Rimbalzo.
Speriamo vi sia d'aiuto. Grazie nuovamente di seguire SoluzioneGuadagno.it