Come Pubblicare i tuoi ebook su iBookstore? Guida

Il mercato degli ebook negli ultimi anni, è cresciuto registrando numeri impensabili anni fa, il sogno del proprietario di Amazon.com ovvero rendere accessibili i libri, in qualsiasi momento ovunque, è diventato realtà. Sono nati i palmari che si sono trasformati in potenti Tablet con moltissime funzioni, dei veri mini computer, per la lettura sono nati tablet per la lettura esclusiva di ebook. Incredibili funzioni per fare fronte al solito problema del riflesso del sole, che personalmente odio. Solitamente utilizzo il mio ipad per la lettura degli ebook, utilizzando la app di AmazonKindle”, che riprende il nome del tablet firmato Amazon. Una lettura fantastica, che bello posso leggere i libri anche dal mio dispositivo Apple, comprando i libri su Amazon! Ma da questo Agosto, ho comprato il nuovissimo Kindle Paperless 3G, che mi permette di leggere comodamente con qualsiasi tipo di luce, quindi anche con il sole che batte forte sullo schermo.

Detto questo, volevo riprende le potenzialità di questo mercato, ma oggi ci occuperemo principalmente di iBookStore, quindi dello store di Apple dedicato all'acquisto di libri virtuali, i famosi files EBOOK.

Pubblicare su iBookStore
Per poter pubblicare su iBookStore, avrai bisogno di un ID Apple, che ti permetterà di accedere a tutti i servizi Apple Online, quindi per ottenerla dovrai semplicemente seguire la guida al momento dell’installazione del sistema operativo su un computer Apple oppure da iTunes o ancora più veloce, direttamente dal sito ufficiale della Apple (http://www.apple.com)

Ricordati, che questo ID Apple è strettamente personale, non darlo a nessuno, perché avrai registrata la tua carta di credito, e se finisce in mani sbagliate potranno utilizzarlo per accedere ai vari servizi di iCloud, iTunes Store, eccetera. La registrazione della carta di credito non è obbligatoria, ma ti servirà per acquistare i libri nello store, giochi ecc..

Non disponi ancora di un ebook e vuoi realizzarlo? Utilizza iBook Author
Altrimenti se già disponi di tutti i mezzi, dovrai comunque creare un account iBookStore, ma attenzione ne esistono di due tipi:
  • Account per libri gratuiti (in sostanza potrai offrire solamente libri gratuiti nello store di iBookStore oppure iTunes U ).
  • Account per libri a pagamento (avrai a disposizione due alternative, libri gratuiti ed a pagamento, però se vuoi pubblicare un libro a pagamento, dovrai anche offrire un libro di prova, che consiste in una breve anteprima che gli utenti possono visualizzare prima dell’acquisto. Per creare il libro di prova, puoi semplicemente realizzarlo grazie a iBooks Author


POSSO CAMBIARE ACCOUNT PER LIBRI GRATUITI CON ACCOUNT PER LIBRI A PAGAMENTO su iBookStore?
La risposta è NO, dovrai creare un nuovo account separato per i libri a pagamento.

QUAL’È LA DIMENSIONE MASSIMA DEI FILE ACCETTATI DA iBookStore?
Apple ha prefissato un limite massimo di 2 Giga, che secondo me va più che bene, bisogna calcolare anche a tutti gli utenti che non dispongono di una connessione con dati illimitati o Wi-Fi e come tu sai, se si utilizza il 3G la dimensione massima con cui un utente può scaricare un libro dallo store è solamente di 20 Megabytes. Un consiglio, cerca di rendere il libro inferiore al 1 Gigabytes, la media dei libri nello store è di circa 2 mega!

COME RENDERE IL MIO LIBRO ACCESSIBILE?
Non tutti disponiamo dell’ultimo modello ipad, e spesso e volentieri i lettori sono persone di una certa età, magari hanno ricevuto come regalo il primo ipad anni fa, ma probabilmente non ne acquisteranno altri.. Quindi come fare in modo che la visualizzazione del libro sia agevole anche sul primo modello di iPad? Basta gestire bene le dimensioni delle immagini e ricordarsi che non devono superare la larghezza di 1024 pixel, mentre per tutte quelle immagini che verranno utilizzate dai widget “immagine interattiva” ricordarsi di lasciare la larghezza non superiore ai 2048 pixel.

ALTRE CONSIDERAZIONI PRIMA DI PUBBLICARE IL VOSTRO LIBRO SU IBOOKSTORE
Prima della pubblicazione, potrete anche segnalare ai vostri futuri lettore, che il libro che state pubblicando è una nuova edizione oppure un’edizione di un libro precedente, quindi potrete stabilire un numero “seriale” di pubblicazione per tenere conto delle edizioni future e passate.

Informare i lettori con più informazioni possibili, è secondo me indispensabile! L’altro giorno stavo cercando un ebook che mi spiegasse a programmare applicazioni IOS. Ho scelto il mio libro grazie alla ricerca della data d’uscita ed ho confrontato gli aggiornamenti tra un versione e l’altra. Solamente dopo avere individuato il prodotto che faceva al mio caso, ho proceduto con l’acquisto.

QUALE FORMATO UTILIZZARE PER IBOOKSTORE?
Se avete deciso di utilizzare il tools di Apple per la creazione del tuo ebook, dovrai trovare il comando “Esporta”, precisamente lo trovi nel menù Condividi, quindi devi fare click su iBooks e scegliere il libro che hai realizzato. Il file sarà in formato .books
Come noterai, potrai esportare il libro in formato “libro campione” e “formato intero”.

Se invece vuoi esportare il tuo libro in altri formati, perché vuoi proporlo non solo su iBookStore ma anche su altri store per libri virtuali (ebook), esiste anche il formato PDF, sempre dalla finestra di Esportazione.

IbookStore accetta solo “libri multitouch” ovvero i (file ebook) o ePub3, mentre non accetta i PDF.

UHM.. COSA SONO GLI ePub3?
Gli ePub3 sono un tipo di estensione per la lettura di ebook nei dispositivi portatili, e si possono generare tramite dei semplici convertitori PDF to ePub (ma attenzione al layout delle pagine, che potrebbero modificarsi, quindi il prodotto finale per il cliente non sarà più quello desiderato) o se vuoi fare le cose fatte per bene, utilizza Adobe InDesign.

Convalida sempre i tuoi file ePub utilizzando uno dei tanti programmi gratuiti, nel mio caso ti consiglio (ePubCheck).

VENDERE E GUADAGNARE CON GLI EBOOK
Ora arriva la parte più bella, il guadagno tramite il lavoro che hai realizzato con grande passione.
Devi sapere che per vendere un libro, ogni libro deve avere un codice ISBN (http://www.isbn.it), non è gratuito ma anzi dovrai sborsare un quota, non troppo sostanziosa, ma se credi nel tuo prodotto credo che non sia un problema per te!

Ma non è finita qui! Dovrai anche avere un TAX ID, per vendere fuori dagli Stati uniti, quindi lo puoi richiedere all’IRS (http://www.irs.gov/Businesses/Small-...ply-for-an-EIN).

Con questo concludo, dicendo che secondo me un ebook, deve essere leggero ed il prezzo sostenuto, è vero tu vuoi guadagnare tanto vendendo una copia. Il problema che molti non capiscono è più alzi il prezzo e meno vendite farai, devi trovare il giusto equilibrio, calcolando la qualità dei tuoi contenuti, numero di pagine e il tipo di ebook che proponi nel mercato. Good luck!