Se ad un economista gli si chiede se vale la pena di acquistare delle scorte, è probabile che non si ottenga una risposta specifica. Invece, sentendo parlare delle "efficienze" dei mercati, da parte di esperti trader, si possono conoscere molte altre importanti cose che facilitano poi gli investimenti sul mercato finanziario come ad esempio la diversificazione del portafoglio con il trading attivo e passivo.

Fare soldi nel mercato azionario
I risparmiatori hanno molte opzioni di investimento tra cui scegliere ovvero puntare sul mercato delle azioni che seppur abbia dei rischi, nel contempo, tende a fornire dei rendimenti abbastanza elevati rispetti ad altre opzioni di investimento più popolari. Gli investitori guadagnano soldi sui loro acquisti di azioni attraverso dividendi e guadagni in conto capitale. I dividendi sono le quote degli utili netti di una società pagati agli azionisti. I dividendi vengono spesso pagati trimestralmente e sono comunemente associati a società consolidate e redditizie. I guadagni in conto capitale sono il profitto derivante dalla vendita di un investimento finanziario, ad esempio quando un titolo viene venduto per un importo superiore al prezzo di acquisto originale. Un modo efficace per minimizzare il rischio di investire in azioni, è si sicuramente la diversificazione. Nello specifico si tratta di investire in vari strumenti finanziari, che potrebbero includere acquisti di titoli in vari settori, dimensioni aziendali e persino in base a determinate aree geografiche. La diversificazione riduce i rischi perché è improbabile che tutti gli stock di un portafoglio reagiscano allo stesso modo degli eventi del mercato. Ad esempio, se si investi tutto il denaro nello stock di una singola società che possiede diversi stabilimenti balneari lungo il Golfo del Messico, un forte e disastroso uragano, potrebbe devastare anche il portafoglio.

La diversificazione con il trading attivo e passivo
Un tipico strumento finanziario progettato per fornire agli investitori la possibilità di una diversificazione è un fondo comune azionario, ovvero un prodotto di investimento che raggruppa il denaro di molti commercianti per l'acquisto di una varietà di azioni e per realizzare dei logici profitti per gli investitori stessi. La maggior parte di questi ultimi semplicemente non ha il tempo o il denaro per creare e gestire un tale fondo da soli, quindi i fondi comuni di investimento offrono un modo economicamente efficace per diversificare. Una varietà di fondi comuni di investimento azionari sono disponibili in base a diverse strategie di investimento (ad esempio, fondi di crescita o fondi di valore), ma soprattutto con le strategie di gestione attive o passive. La strategia di investimento di gestione attiva si basa su uno staff di analisti altamente pagati per costruire un portafoglio di azioni. L'obiettivo è di ottenere rendimenti elevati che "battano" la sovra performance del mercato azionario. Tali analisti usano la ricerca, le previsioni e il giudizio per raccomandare se acquistare, detenere o vendere gli stock dati. Questa importante figura professionale è presente in molti siti online gestiti da broker, come ad esempio stofs.com, i cui analisti sono sempre alla ricerca dei migliori valori o aziende con forti prospettive di crescita e forniscono quindi al trader affiliato una serie di consigli utili. L'investimento attivo si basa sulla differenziazione tra il valore di un titolo e il prezzo di mercato. In pratica se uno stock è determinato per essere sottovalutato, cioè, si ritiene abbia un valore superiore a quello indicato dal suo prezzo di mercato, i gestori lo acquisteranno per il loro fondo comune di investimento. Quando il prezzo delle azioni sale sopra il suo valore, lo vendono e guadagnano notevoli plusvalenze per gli investitori. La diversificazione con la gestione passiva si basa invece sull'ipotesi di mercato efficiente (EMH), cioè che il prezzo corrente di un titolo riflette tutte le informazioni rilevanti sui suoi guadagni attuali e futuri. In pratica, quando le notizie indicano che uno stock è sottovalutato, i partecipanti al mercato rispondono acquistando il titolo ed offrendo il prezzo fino al suo valore di introduzione sul mercato.