L’evoluzione della piattaforma di trading forex oggi si chiama senza alcun dubbio cTrader. Questa piattaforma, infatti, creata dal fornitore di software FX Spotware Systems ha apportato diverse modifiche all'usabilità, alla sua soluzione in continua evoluzione, rendendola una delle più appetibili presenti sul mercato e tra le più adottate dai broker.

Uno sguardo a 360° della piattaforma cTrader
L’evoluzione della piattaforma di trading FX, induce a dare uno sguardo a 360° agli aggiornamenti forniti da quella denominata cTrader; infatti, il primo importante punto su i soffermarsi riguarda lo stop loss finale, che ora risiede sul server, quindi funziona quando cTrader è chiuso, o quando il computer del trader è spento o disconnesso da Internet. Gli operatori quindi possono applicarlo durante la creazione di un ordine. Inoltre è anche stato semplificato, in base al quale gli utenti possono aggiungere il numero di pips in base al prezzo di spot di cui devono deve tenere traccia, e si muoverà con i trader che si aspettano pacchetti di grafici sempre più completi. La piattaforma di trading cTrader tiene dunque il passo con il cambiamento tecnologico consentendo agli utenti di poter disattivare i pulsanti di sovrapposizione dell'asse dei prezzi per "Chartshot" e "Detach Chart". Infine, va sottolineato che cTrader ha acquisito una funzione in base grazie a cui gli operatori possono ora modificare il colore delle linee "Bid" e "Ask", nonché le linee di posizione e ordine nelle impostazioni delle opzioni di colore delle preferenze del grafico.

La funzionalità della cTrader secondo i broker
La funzionalità di questa piattaforma ha convinto molti broker a sostituirla con quella che già proponevano ai loro clienti, oppure l’hanno integrata ad esse. Il broker Fibo group forex ad esempio, avendo le piattaforme MT4 ed MT5, ha deciso di implementare nel suo sito anche la cTrader e ciò dimostra indirettamente la predisposizione del broker verso le innovazioni proposte dal mercato, e che seguite con accortezza, si ripercuotono positivamente sulla qualità ed affidabilità del loro sito, rendendolo, come del resto è accaduto negli ultimi anni, interessante per molti trader vecchi e nuovi. I commercianti che desiderano accedere rapidamente a tali funzioni possono facilmente aggiungerle sul loro grafico, mentre coloro che desiderano tenerlo sempre pulito, possono invece rimuoverle in modo semplice, veloce ed in qualsiasi momento.

Una piattaforma per un livello avanzato di trading
Oltre a queste prime innovazioni descritte la piattaforma cTrader ne propone tante altre che meritano comunque di essere citare per la loro importanza e duttilità, che consentono ai trader che ne fanno uso, di ottimizzare il modo di praticare il trading forex e di conseguenza massimizzare i loro profitti sugli investimenti finanziari. Progettata dunque specificamente per il trading dei CFD, la piattaforma di trading ECN denominata cTrader, consente ai trader di eseguire degli ordini con l’accesso completo sui mercati, dove possono interagire i migliori prezzi di denaro e lettere disponibili, ed anche se si tratta dei cosiddetti ordini al VWAP (prezzo medio ponderato), eseguendoli quindi con la loro liquidità disponibile fino al momento del completamento dell’ordine stesso. Ciò, consente ai broker di proporre alcuni tra gli spread più bassi del settore, quindi che partono da 0 pip, come nel caso di Fibogroup.it. che li applica su alcune coppie di valute come ad esempio quella EUR/USD.

Gli altri vantaggi offerti dalla piattaforma
Oltre agli spread a partire da 0 pip, il broker che h scelto la piattaforma cTrader può consentire al trader che ne fa uso di agire con un’ottima profondità di mercato, senza nessuna restrizione in merito ai livelli di stop, e con un limite di.

esecuzione completa. Un volta ottenuto l’accesso alla piattaforma tramite le credenziali fornite al broker a cui ci si è affiliati, il trader può interagire sui mercati ed in profondità dovunque si trova; infatti, va sottolineato che questa funzionale piattaforma tra i tanti vantaggi offre anche quello di poterla scaricare sui dispositivi mobili siano essi iOS o Android e quindi beneficiare della bassissima latenza del software cTrader, che rende orgogliosi i progettisti di FX Spotware Systems.